VI Edizione Premio Internazionale di Restauro Architettonico

Cerimonia di Premiazione: Tesi e Didattica Internazionale

Mercoledì 22 Marzo 2017

Palazzo Tassoni Estense – Università degli Studi di Ferrara, Dipartimento di Architettura

Il 22 Marzo scorso a Ferrara, in occasione dell’apertura della XXIV edizione del Salone Restauro-Musei, sono stati proclamati i vincitori e le menzioni d’onore del Premio Internazionale di Restauro Architettonico, quest’anno dedicato alle Tesi di Laurea, Dottorato, Master Post-Laurea o Specializzazione e alla nuova categoria rivolta alla Didattica Internazionale, introdotta con la presente edizione.

L’ambito della cerimonia è visto come un’importante occasione di dibattito e condivisione sui temi onnicomprensivi del restauro architettonico e della riqualificazione urbana, con focus sui progetti ritenuti meritevoli dalla Giuria per la loro dimostrazione di interpretazione personale e consapevole dei principi conservativi. Alla VI edizione del premio appena conclusa hanno preso parte 90 progetti di Tesi provenienti dai Dipartimenti di tutta Italia, accompagnati da alcune Istituzioni straniere di prestigio, e 14 Università candidate per il loro contributo nel campo della didattica internazionale, svolta soprattutto attraverso apporti collettivi all’interno di corsi/laboratori/workshop con sede all’estero.

La cerimonia di premiazione si è svolta con il patrocinio del Comune di Ferrara, l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Ferrara, la Fondazione degli Architetti di Ferrara e il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori.

 

Il Restauro Consapevole.

'Scuole' e percorsi formativi a confronto

Presentazione dei progetti vincitori della sesta edizione del Premio Internazionale di Restauro Architettonico “Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo”

Giovedì 23 Marzo 2017

Salone del Restauro-Musei - Ferrara Fiere

Il giorno 23 Marzo 2017 presso il Salone del Restauro-Musei, Ferrara Fiere, sono stati mostrati i progetti vincitori con un intervento diretto dei Relatori di Tesi nell’ambito del Convegno dal titolo “Il Restauro Consapevole”. Tutti i progetti in concorso sono stati contestualmente esposti in occasione della manifestazione.

 

MEDAGLIE D’ORO EX AEQUO

- Architettura fortificata in Puglia: il caso del Castello Normanno di Ginosa

Antonio Albanese, Federica Allegretti, Carla Castellana, Angela Colamonico, Federica Fiorio, Martino Marasciulo – Prof.ssa Rossella de Cadilhac, Politecnico di Bari

- Casale Teverolaccio - Analisi, ricerca e progettazione per la conservazione e riutilizzazione

Daniela Di Florio, Mariella Tieri - Prof. Claudio Varagnoli, Università degli Studi “G. D’annunzio”, Chieti - Pescara

- Micul Trianon di Floresti, progetto di restauro e riuso del palazzo della famiglia Cantacuzino

Maria Chiara Lovisetto, Enrico Toniato – Prof.ssa Sara Di Resta, Università IUAV di Venezia

 

MEDAGLIE D’ARGENTO EX AEQUO

- Un castello ed il suo paesaggio: conservazione e valorizzazione dei resti del castello di Coriano

Francesca Galli, Chiara Magnani, Daphne Zenoni – Prof. Andrea Ugolini, Univeristà di Bologna

- Riconfigurazione paesaggistica e Restauro Architettonica del castello di Cervinara

Gian Marco Prisco – Prof.ssa Valentina Russo, Prof. Pasquale Miano, Università degli Studi di Napoli “Federico II”

- Il restauro della chiesa di San Francesco in San Giovanni in Persiceto

Livia Travaglini – Prof. Claudio Galli, Univeristà di Bologna

 

La Giuria

Riccardo Dalla Negra (Presidente)

Marcello Balzani (Segretario)

Maria Adriana Giusti

Maria Piccarreta

Javier Gallego Roca